Tag: dichiarazione dei redditi 2017

La Dichiarazione dei Redditi è alle porte: e a qualsiasi libero professionista può capitare di confondersi sui materiali da presentare al commercialista. Ma “Worx informa” ti aiuta.

Dichiarazione dei redditi

Hai una Partita Iva in Regime Forfettario? Ecco il tuo vademecum per la dichiarazione dei redditi relativa all’anno 2016.

  • Raccogli tutte le fatture emesse nel 2016 e verifica che siano state emesse con una numerazione progressiva e in ordine di data;
  • Recupera tutte le Certificazioni Uniche (CU) da parte dei tuoi committenti e verifica che le fatture effettivamente incassate siano state certificate correttamente;
  • Importante: verifica che eventuali fatture datate 2015, ma incassate nel 2016 siano state certificate. In tal caso mettile nella cartella che contiene i documenti da portare a chi si occuperà della tua dichiarazione dei redditi;
  • Recupera gli F24 pagati nel corso del 2016: verifica di essere in possesso della copia quietanzata!
  • Qualora tu sia iscritto ad una cassa professionale (Enpam, Cassa Forense, Inarcassa, ecc.) recupera tutti i bollettini o gli F24 pagati nel 2016;
  • Ricordati di portare l’eventuale copia della dichiarazione dei redditi riferita all’anno precedente (2015).

Non ricordi le scadenze? Attenzione alla novità.

Quest’anno il termine per pagare le imposte e i contributi è slittato al 30 Giugno (precedentemente era 16 Giugno).

Per qualsiasi necessità, contattaci o passaci a trovare a Milano in via Cesare Battisti 21 (metro S. Babila). Lo staff di Worx specializzato nell’assistenza dei lavoratori e delle lavoratrici con Partita Iva è sempre a tua disposizione.

L’ufficio Partite Iva si allinea alle tariffe agevolate riservate agli iscritti Cgil, sia per gli appuntamenti che per la gestione contabile.