Our Blog

Si avvicinano le Festività Natalizie, e i regali sono una gradita consuetudine anche per i professionisti. Come in ogni ricorrenza, per imprese e lavoratori autonomi l’occasione è buona per riservare un omaggio a clienti e collaboratori. “Worx Informa” offre ai suoi lettori qualche chiarimento sulla deducibilità fiscale di queste spese.

Regali per clienti e collaboratori: in che misura sono deducibili?

regali

 

In linea generale, gli oneri sostenuti per regali ai clienti sono interamente deducibili quando il valore dei beni in omaggio destinati a uno stesso soggetto non supera i 50,00 Euro.

Cosa accade se il valore unitario dei regali supera i 50,00 Euro?

In questo caso l’importo massimo deducibile è dell’ 1,5% per imprese con ricavi fino a 10 milioni di Euro.

Mentre per i liberi professionisti il limite di deducibilità di tali spese è fissato all’1% dei compensi percepiti nel periodo d’imposta.

Per stabilire il “valore unitario” dell’omaggio consegnato, bisognerà far riferimento al regalo nel suo complesso (es. cesto natalizio), quindi non ai singoli beni che lo compongono, e al valore di mercato del bene.

Un piccolo promemoria: come si diceva, per gli acquisti effettuati dal 13.12.2014 la soglia per la detraibilità IVA dei regali è stata innalzata a 50,00 Euro. Tuttavia anche l’acquisto di un bene-omaggio di valore unitario pari a 49,00 euro potrà essere considerato integralmente deducibile ai fini delle imposte sul reddito.

Una piccola agevolazione va a vantaggio dei contribuenti minimi (liberi professionisti con Partita Iva in Regime dei Minimi): per loro le spese per omaggi e regali sono interamente deducibili se relative a beni di valore pari o inferiore a 50,00 EuroNel caso in cui i beni superino tale valore limite, le relative spese sono deducibili in quanto spese di rappresentanza: quindi solo entro il limite dell’1% dei compensi per i professionisti e dell’1,5% per le imprese.

Per i contribuenti forfettari (liberi professionisti con Partita Iva in Regime Forfettario) non esistono invece soglie di deducibilità per questo tipo di spesa: in questi casi, infatti, le imposte/contributi su redditi sono calcolati forfettariamente. Non sono quindi considerate le spese effettivamente sostenute.

Worx, insieme al suo staff di professionisti esperti in assistenza fiscale ai lavoratori autonomi si mette come sempre a disposizione per qualsiasi chiarimento. Puoi trovarsi Milano, in Via Cesare Battisti 21 (fermata metro San Babila). Oppure contattarci all’indirizzo email info@worxmilano.it.

Ti diamo appuntamento al prossimo post informativo di questo blog, invitandoti a restare aggiornato attraverso la nostra pagina Facebook.

Share This