Our Blog

L’introduzione dell’obbligo di fatturazione elettronica è ormai alle porte: come già anticipato più volte, dal 1 gennaio 2019 entrerà in vigore la nuova norma che renderà necessario alle Partite Iva in regime ordinario emettere fatture in formato elettronico. Tuttavia la disciplina è in progress. Per questo settimana dopo settimana vengono comunicate importanti novità, che il blog di Worx comunica ai suoi lettori con precisione e puntualità. Vediamo le ultime.

obbligo di fatturazione elettronica

Obbligo di fatturazione elettronica: ultimo aggiornamento sui soggetti esonerati

Dopo i post della scorsa settimana, che fra le altre cose comunicavano l’esonero dall’obbligo di fatturazione elettronica delle Partite Iva in Regime Agevolato, l’ultima modifica emessa dal garante della privacy riguarda medici e farmacie. Anche questi soggetti, infatti, che già inviano i dati al sistema ST – Tessera Sanitaria, non dovranno emettere fattura elettronica.

Medici e farmacisti si aggiungono quindi agli altri soggetti esonerati dall’obbligo di fatturazione elettronica: liberi professionisti con Partita Iva in Regimi dei Minimi, liberi professionisti con Partita Iva in Regime Forfettario e Associazioni Sportive Dilettantistiche con fatturato minore di 65.000 Euro.

Per qualsiasi aggiornamento relativo alle ultime news normative (ma non solo), Worx ricorda che il nostro staff di esperti specializzati in lavoro libero professionale è disposizione dei lavoratori autonomi per chiarire dubbi e incertezze.

Puoi contattarci per un appuntamento al numero 02-99251351. Oppure scrivere all’indirizzo info.partitaiva@cgil.milano.it .

La sede di Worx e dei servizi informativi associati è a Milano, in via Cesare Battisti 21 (fermata metro San Babila).

Per non perdere notizie e comunicazioni importanti per la salute della tua attività professionale segui  il nostro blog e la pagina Facebook dedicata.

Share This