Our Blog

Avviso ai titolari di Partita Iva: dal 24 aprile 2017 sono cambiate le modalità di presentazione del modello F24 per chi ha crediti in compensazione. Cioè quei casi in cui il lavoratore autonomo ha maturato crediti utili per compensare -in totale o in parte- le imposte dovute (per esempio: inps, irpef, tasse locali, ecc.).

Sei aggiornato sulle modifiche relative alla presentazione del modello F24 con compensazioni? Ecco la novità: con l’approvazione del DL 50/2017, ogni titolare di partita iva dovrà inoltrare  il modello di pagamento esclusivamente tramite il canale telematico Entratel/Fisconline.

Come fare?

È necessario richiedere l’abilitazione all’Agenzia delle Entrate direttamente online, o recandosi presso gli uffici dell’Agenzia.

Ti invitiamo ad organizzarti per tempo in modo da non perdere la possibilità di utilizzare eventuali crediti in compensazione.

Lo Sportello di Assistenza alle Partite Iva resta a tua disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento. Contattaci o passaci a trovare a Milano in via Cesare Battisti 21 (fermata metro S. Babila).

E resta aggiornato su novità normative, scadenze, opportunità relative al mondo del lavoro autonomo seguendo i post settimanali del nostro blog e la pagina Facebook di Worx.

Share This