Our Blog

Jobs Act degli autonomi: come orientarsi nella nuova normativa che tutela i diritti dei liberi professionisti?  Dopo il post della scorsa settimana dedicato alla tutela contrattuale dei lavoratori e delle lavoratrici a Partita Iva, oggi presentiamo il secondo appuntamento di “Worx informa”. E diamo qualche chiarimento sulla parte fiscale della legge.

Jobs Act degli Autonomi

Il Jobs Act degli Autonomi modifica alcune regole fiscali relative alle spese per la formazione e alle spese di vitto e alloggio sostenute dal professionista nel corso dei propri incarichi.

Per quanto riguarda le spese di formazione: dal 2017 sono deducibili senza alcuna limitazione, purché entro il tetto massimo annuale di Euro 10.000. Sono comprese le spese di viaggio e soggiorno sostenute in caso di partecipazione a corsi o seminari. In precedenza, invece, le spese di formazione erano deducibili solo al 50%. 

 Il Jobs Act degli Autonomi interviene anche sui costi alberghieri e di vitto/alloggio che interessano il lavoratore autonomo nel corso dei propri incarichi: se acquistate direttamente dal committente, tali spese non saranno più compensi tassabili a carico del professionista. Se sostenute dal committente e a lui addebitate, tali costi diventano inoltre integralmente deducibili, senza limitazioni. La nuova legge modifica la regola precedente, che limitava la deducibilità al 75%, nel limite del 2% dei compensi percepiti.

Worx rinnova l’invito a consultare il nostro staff di specialisti nell’assistenza al lavoro libero professionale per qualsiasi dubbio o chiarimento. Puoi contattarci o passarci a trovare a Milano, in via Cesare Battisti 21 (fermata metro S. Babila).

La sezione “Worx informa” dà appuntamento al prossimo post di orientamento sulla nuova normativa. Ricordiamo ai nostri lettori che a breve sarà organizzato un incontro per spiegare e discutere più nel dettaglio il Jobs Act degli Autonomi 2017. 

Restare aggiornati è importante: segui gli articoli settimanali del nostro blog e la pagina Facebook di Worx.

Share This