Our Blog

Dal 22 settembre via libera all’inoltro delle domande per imprese e lavoratori autonomi interessati al “Bonus Pubblicità“. Non sai di cosa si tratta? Te lo spieghiamo noi.

 

Bonus Pubblicità

 

 

Il Bonus Pubblicità è un’agevolazione a favore di imprese, enti non commerciali e lavoratori autonomi che sostengono spese per investimenti pubblicitari sulla stampa quotidiana o periodica (anche on line) e/o sulle emittenti radiotelevisive locali. Tale spesa deve superare di almeno l’1% quella sostenuta l’anno precedente sullo stesso mezzo di informazione.

Il credito d’imposta associato all’incentivo (vale a dire lo “sconto” sulle tasse da pagare allo Stato) è del 75%, ma sale al 90% se il bonus pubblicità viene richiesto da Piccole e Medie Imprese (PMI), microimprese e startup innovative.

Gli stessi soggetti possono inoltre ottenere il credito di imposta sugli investimenti pubblicitari incrementali effettuati esclusivamente sulla stampa (anche online) dal 24 giugno 2017 al 31 dicembre 2017. Questo sempre a condizione che il valore dell’investimento in pubblicità superi di almeno l’1% l’ammontare degli analoghi investimenti nel corrispondente periodo dell’anno 2016 (e sempre sugli stessi mezzi di informazione).

Sono escluse dal beneficio le televendite e gli spot su giochi e scommesse.

Il bonus potrà essere utilizzato solo in compensazione. Per legge, gli interessati devono presentare la domanda attraverso il sito dell’Agenzia delle delle Entrate durante il mese di marzo di ogni anno, nella “forbice” di tempo fra il 1 e il 31 del mese.

Ma attenzione: per l’anno 2018 la comunicazione telematica va presentata dal 22 settembre 2018 al 22 ottobre 2018. Clicca qua per il modello telematico dell’Agenzia delle Entrate.

Per gli investimenti incrementali effettuati dal 24 giugno al 31 dicembre 2017, inoltre, la comunicazione è effettuata in modo separato.

 

 

Ancora dubbi sul Bonus Pubblicità? In questo caso Worx ti invita a rivolgerti al nostro staff di commercialisti specializzati in lavoro autonomo. Per un appuntamento puoi contattarci al numero 02-99251351 . Oppure scrivere all’indirizzo info.partitaiva@cgil.milano.it.

 

Per restare sempre aggiornato su scadenze e novità normative non perdere le nostre news: segui sempre il nostro blog e la pagina Facebook dedicata.

 

 

 

Share This