Our Blog

L’agenda di “Worx Informa” segnala un promemoria! Fra pochi giorni c’è una scadenza fiscale importante: non dimenticarti dell’ acconto 2018 sulle imposte. La seconda rata è  fissata per la fine di novembre.

acconto 2018

Se sei un libero professionista con Partita Iva ricorda che il prossimo venerdì 30 novembre scadrà il termine ultimo entro cui le persone fisiche, le società di persone e i soggetti IRES dovranno versare la seconda rata di acconto sulle imposte per l’anno 2018.

Il reddito su cui versare l’acconto 2018 può essere calcolato con diversi metodi:

  • Metodo storico: l’ammontare dell’acconto è determinato sulla base di quanto pagato nel precedente periodo d’imposta al netto di detrazioni, ritenute e crediti d’imposta;
  • Metodo previsionale: l’ammontare dell’acconto è determinato sulla base del reddito che si presume di conseguire nell’anno in corso;
  • Principio di cassa: l’ammontare dell’acconto è determinato sulla base della differenza tra ricavi e costi percepiti e pagati nel periodo d’imposta.

L’acconto 2018 deve essere versato quando l’imposta dichiarata nel 2017 è superiore a 51,65 euro.

Dubbi sull’acconto 2018, sulla rateizzazione o sul suo calcolo?  Ricorda che il nostro staff di esperti specializzati in lavoro autonomo è sempre a tua disposizione all’interno di Worx, in via Cesare Battisti 21. Puoi prendere un appuntamento con i nostri professionisti telefonando al numero 02-99251351 . Oppure scrivere all’indirizzo info.partitaiva@cgil.milano.it.

Per restare sempre aggiornato non perdere le nostre news e i nostri promemoria sulle scadenze: segui  il nostro blog e la pagina Facebook dedicata.

Share This